CHI SONO

Sono una psicologa psicoterapeuta, lavoro in libera professione a Vicenza e Como, ho un approccio che si ispira alla psicologia analitica junghiana, ho una specializzazione in etnoclinica ed esperienza nella conduzione di gruppi.

Terminato il liceo scientifico ho scelto di studiare psicologia perché sentivo forte il desiderio di investire in una formazione che mi portasse ad un lavoro di relazione con gli altri.

Quando ho iniziato l’università non avevo un’idea chiara ma presto mi sono appassionata alla psicologia clinica e alla possibilità di capire e affrontare le sofferenze affettive e relazionali delle persone. Così nel 2004 mi sono laureata all’Università di Padova in psicologia clinica e di comunità.

Ho lavorato al servizio Informagiovani del mio comune e mi sono diplomata alla scuola di specializzazione post laurea, S.P.P.I.E. Bernheim di Verona, approfondendo la psicosintesi di Roberto Assaggioli, l’ipnosi di Milton Erickson e la psicologia analitica di C.G. Jung.

Sono stati quattro anni molto intensi sia di studio che di analisi personale, per capirmi prima di tutto, lavorare su di me e affrontare il lavoro terapeutico con equilibrio e professionalità.

In seguito ho avuto modo di approfondire le tematiche legate al mondo del lavoro e ho collaborato con la Cisl di Vicenza per avviare lo sportello “#Buonlavoro” contro le molestie e le discriminazioni nei luoghi di lavoro.

Ancora oggi collaboro con questo servizio come consulente, mi occupo del sostegno psicologico alle persone che si rivolgono allo sportello e seguo la formazione delle operatrici di questo servizio.

 

Dal 2013 ho iniziato ad occuparmi delle tematiche LGBT+ partecipando alle attività di R.G.R.Rete Genitori Rainbow – conoscendo genitori omosessuali che hanno avuto figli da precedenti relazioni eterosessuali e con questa associazione ho partecipato ai gruppi di auto-mutuo-aiuto (gruppi AMA) con il ruolo di facilitatrice nel gruppo dell’area nord-est.

Dal 2016, sono responsabile del sostegno psicologico ai Richiedenti Asilo e mi occupo della presa in carico Etnoclinica di soggetti vulnerabili, ospiti nei C.a.s. (Centri di Accoglienza straordinaria) gestiti dall’associazione A.Cross Onlus.

Nel biennio 2018-2020 mi sono diplomata al corso di specializzazione in Etnoclinica presso la Li.S.T.A. Libera Scuola di Terapia Analitica – Milano. Faccio parte dell’équipe delle consultazioni di Metis Africa onlus e seguo persone straniere sia attraverso laboratori di impostazione etnoclinica sia in percorsi individuali.

Dopo un’esperienza più che decennale nel mio studio di Vicenza, ho  avviato l’attività di psicoterapeuta in libera professione anche a Cernobbio, in provincia di Como.

In psicoterapia lavoreremo insieme per raggiungere gli obiettivi che hai per la tua vita.

Le parole hanno un valore profondo. Quando sono vere, sensate e sincere, curano i cuori che piangono. Servono a sanare i conflitti e lenire sofferenze. Le parole sono sacre.   (Aminata Traoré)